mercoledì 25 aprile 2012

INTERVISTA A CAMERON DIAZ “Non vorrei averne ancora 25 ( anni) ! E credo sia sciocco desiderarlo”

E’ una delle dieci attrici più pagate di Hollywood.
Cameron-Diaz
Tra poco compirà 40 anni. Le spaventa?
“No. Quando avevo 20 anni volevo averne 30. Quando ne avevo 30 , ne avrei voluti 40. Amo invecchiare perché mi piace l’esperienza che arriva con l’età, e sfortunatamente la nostra società non dà sufficiente valore a questo. Mi sono sempre piaciute le persone più grandi. Da piccola stravedevo per i miei nonni , per le cose che mi davano, per come mi trattavano : con rispetto”
Non è quella che rimpiangono di non avere più 25 anni, quindi
“Non vorrei averne ancora 25 ! E credo sia sciocco desiderarlo”
Eppure dimostra meno della sua età : come riesce a mantenersi così in forma?
“Fitness. E’ una cosa alla quale mi sono dedicata da sempre , fin quando avevo 20 anni. Il fitness è diventato parte della mia vita. E’ una cosa che non si può fare per una settimana e poi sospendere , deve diventare una costante. Ora non posso stare senza fare movimento: fare sport ogni giorno è una necessità anche in questi giorni che viaggio per lavoro”
E mi dica : per il benessere della mente fa qualcosa?
“Fare sport è alla base anche della felicità mentale. E chi non lo pratica non potrà mai saperlo, purtroppo”
Sembra di parlare con una donna bionica. Le capita mai di sentirsi stanca o di non avere voglia di non fare movimento?
“Ma certo: sono una persona come tutte le altre. Ho anch’io i miei giorni di pigrizia. Sono brava a fare tante cose in una volta , così come sono brava a non fare assolutamente nulla”
Però sembra una persona solare .Le è mai capitato di soffrire di depressione?
“Depressione vera e propria, no. Negli anni ho avuto anch’io i miei momenti down , come tutti, ed è stato proprio da quelli che ho avuto le lezioni più importanti della mia vita.
E’ una delle donne più indipendenti di Hollywood : la si vede da sola in vacanza. Hai mai sofferto per amore?
“Sì, come tutti: ho avuto anch’io le mie brutte esperienze”
E’ single?
“Sono molto felice in questo momento. Grazie per avermelo richiesto”
A breve la vedremo in un film che racconta l’essere genitori: quanto è importante per lei il fatto di diventare madre e di avere una famiglia?
“Sono fortunata perché ho accanto persone fantastiche , sia tra gli amici che nella mia famiglia. Poi, sono circondata dai bambini , ho quattro nipoti, e pur viaggiando molto riesco a vederli tutti regolarmente. E sarò senz’altro molto soddisfatta quando avrò anche io una famiglia tutta mia”
Parla di avere una famiglia , eppure siamo abituati a considerarla il maschiaccio di Hollywood
“In realtà , mi sono sempre considerata molto femminile”
In più è stata scelta come volto femminile di un’importante marca del lusso
“Ho deciso di essere testimonial di questo brand dalla forte identità anche per un motivo affettivo: il mio primo orologio è stato un Tag Heuer. Avevo appena preso il brevetto di immersioni e mi ero comprata questo orologio per poter andare sott’acqua. Ricordo che era un modello da uomo , forse un po’ troppo grande per il mio polso. Me l’ero regalato a 18 anni con i primi soldi gu8adagnati come attrice”
Se non avesse scelto di recitare , che cosa avrebbe voluto essere nella vita?
“Credo avrei sviluppato il mio interesse per il comportamento degli esseri umani. Mi ha sempre incuriosito capire perché le persone si comportano in un certo modo , e come funziona la nostra mente”
Sarebbe quindi diventata sociologa?
“Chi può dirlo? In realtà è un po’ quello che faccio nel mio lavoro: guardare come si comportano gli altri e raccontare poi delle storie in cui tutti possano riconoscersi”
Lei è impegnata personalmente nella promozione dell’uguaglianza e dell’affermazione femminile all’interno della nuova istituzione delle Nazioni Unite, UN Women. Quali caratteristiche deve avere una donna, oggi, per emergere?
“L’onestà su quello che sei veramente. Siamo tutti individui in grado di fare grandi cose, dobbiamo però seguire le nostre passioni e vivere la vita con uno scopo preciso. SE una donna è così , non importa se emerge o meno, perché può dire di essere una persona vera. E questa per me è la cosa più importante”
cameron-diaz-284-1335284870
Se potesse scegliere una donna come presidente degli Stati Uniti , chi sarebbe e perché?
“Questo non è un bel momento per la politica. Sono convinta che Hillary Clinton sarebbe un ottimo presidente : ha lavorato tutta la vita per essere nella posizione in cui si trova ora , e per motivi di merito. Le sue conoscenze , la sua esperienza, la sua reputazione sarebbero di grande aiuto per il Paese”
Lei sostiene molte cause ambientaliste. Nel 2009 ha girato il documentario Cameron Diaz Saves The World!, dove viaggiava per gli Stati Uniti chiedendo quale fosse il primo problema ecologico da risolvere. Quale crede sia , in questo momento, la cosa più importante di cui ci si dovrebbe occupare?
“Credo che si debba soprattutto lavorare sulla consapevolezza. La gente deve essere al corrente di quello che sta accadendo.. Oggi è molto difficile fare scelte positive per l’ambiente rispetto al passato , quando c’erano più possibilità. Diventa quindi fondamentale sapere e come e cosa consumare, che cosa mette il nostro pianeta in pericolo e che cosa invece lo può salvare”
Come si vede tra 10 anni?
“Felice, spero: è il mio unico obiettivo, assieme a quello di fare il mio lavoro il meglio possibile. Quando mi facevano questa domanda all’inizio della mia carriera, dieci anni mi sembravano un sacco di tempo. Io però non penso mai al futuro, ma solo a questo istante, al fatto che sono sono qui, ora”
Qual è la sua filosofia di vita?
“Essere una persona generosa e grata. Così , qualsiasi cosa tu dia, ti verrà restituita uguale e magari migliore”
Ha un mantra?
“Essere grata, appunto”
E’ religiosa?
“Preferisco dire spirituale”