martedì 1 settembre 2009

INTERVISTA A CATERINA BALIVO , “Io non ho storielle , mi fidanzo”

Caterina Balivo è stata operata alle corde vocali, dopo aver avuto una burrascosa lite con il suo ex Nicola Maccanico.

caterina balivo 3

Un po’ di respiro , se è vero che da quando aveva 14 anni non è mai stata sola. Magari qualche storiella estiva?

“Io non ho storielle , mi fidanzo”

E si sfidanza. Il motivo più ricorrente?

“Non sopporto l’harem , dove devi lottare per essere la preferita. Nel lavoro sono una combattente, nel lavoro no”

Come scopre la presenza di un’altra?

“Una volta ho spiato il cellulare, ma non lo farò più, perché qualcosa ci trovi sempre, anche se ogni uomo all’evidenza al massimo ammette “Solo una volta”. Uno che me lo ha detto era fidanzato da cinque anni”

E lei?

2Ho telefonato all’altra , lei se l’è tenuto. Poi, ha scoperto una terza. Adesso siamo amiche”

Ma la volta del cellulare spiato com’è finita : l’ha lasciato?

“Lui negava , io me ne sono andata. Dopo ci ho ripensato : sono tornata, per non darla vinta all’altra”

Bella determinata

“Orgogliosa. Anche con Nicola: Dalla casa che avevamo arredato ho preso solo i miei vestiti. Solo adesso sono andata a recuperare qualche cornice mia”

Qui intorno ci sono le foto di sua sorella Sarah neolaureata , della sua amica Laura , di Sophia Loren con lei …E lui?

“Sono dietro , nascoste. Altrimenti, ogni volta che guardo la Tv me lo ritrovo sotto gli occhi”

caterina balivo1

E’ stato un grande amore?

“Gli uomini mi hanno molto amato, e anche molto tradito. Io invece non ho tradito, ma ho amato poco”

Come mai?

“Magari si può essere innamorata di un uomo con cui non si ha una storia”

Chi?

“Non lo so. Ma per amore è il pensiero fisso su una persona , non necessariamente starci insieme”

Non è meglio reale che virtuale?

“Non voglio amare troppo, detesto l’idea di perdere il controllo su di me”

Chi potrebbe farglielo perdere?

“Adesso vorrei un uomo con cui divertirmi , che ami viaggiare , conoscere gente. Certo, in generale ho sempre avuto un debole per l’uomo noioso”

Noioso?

“Intendo colto, intelligente , profondo”

E se è geloso?

“Il mio primo, Sebastian, era molto geloso e non accettava il mio lavoro. Questo è un mestiere che allontana tanti ragazzi, spaventa. E io sono troppo indipendente : alle feste voglio andare sola , per scegliere con chi venire via , amo le vacanze per conto mio o con le amiche. Non voglio arrivare a 50 anni avendo vissuto solo per un uomo”

A 50 anni farà ancora Tv?

“No, mi do altri 3-4 anni , poi cambio lavoro. Ho iniziato presto, ho fatto tutta la gavetta”

Guadagna bene?

“Non con la Rai: mi sono appena comprata casa con un mutuo di 30 anni. Dovevo fare la letterina di Passaparola , ma ho rifiutato perché mi volevano far togliere il neo . Ho detto no , io diventerò famosa e mi riconosceranno proprio per quel neo”

In settembre saranno dieci anni che ha partecipato a Miss Italia , arrivando terza. In genere, le ragazze dicono che si sono iscritte al concorso per caso

“No, io l’ho fatto perché volevo vincere , essere la più bella per un anno”

caterin balivo2

Vi facevate molti dispetti per vincere?

“No, ricordo solo una grandissima fatica. Poi, ho ritrovato il conduttore Fabrizio Frizzi a Scommettiamo che..? , ero una delle quattro vallette. Quelle sì che erano cattive : mi isolavano, mi sbeffeggiavano , mi facevano il verso. Poi, ci sono rimasta male quando, nonostante il contributo di traino di Festa Italiana abbinata alla Lotteria, Raffaella Carrà non mi ha chiamato il 6 gennaio a Carramba che fortuna! Mi hanno detto che è perché anch’io nel mio programma faccio incontrare le persone, ma non sono carrambate le mie”

Lei non ha mai fatto gli sgambetti?

“Aspetti che ci penso! Sì, a Casa Raiuno , sostituii Antonella Mosetti , dovevo ballare e cantare , cose che non so fare. Avevo vicino una ballerina professionista che mi faceva sbagliare i passi. Ho chiesto al coreografo, Franco Miseria, di allontanarla”

Perché non sa ballare?

“Da ragazzina volevo fare danza, ma mio padre si è rifiutato: diceva che costava troppo e che era meglio il nuoto , mi avrebbe dato un fisico migliore”

Nuota ancora?

“L’ho fatta dagli 8 agli 11 anni , me ne andavo da sola Da Aversa a Caserta in pullman, con questi capelli lunghissimi che impiegavo ore ad asciugare. Adesso che, dopo anni, sono tornata in piscina, ho viste le bambine al phon: hanno tutte una mamma o una filippina che aiuta , io facevo da sola”

Le dispiaceva?

“Per niente, sono indipendente”

Ma perché aveva smesso?

“Perché facevo il liceo classico , volevo essere la prima della classe ma mi piaceva anche uscire a divertirmi. Quando sono uscita dalla maturità con 56/60 ci sono rimasta malissimo : mi meritavo 60. Adoravo il greco , volevo iscrivermi a Lettere classiche, sarei stata una prof bella tosta perché non sopporto le persone che non si impegnano. Ma papà che è vicepreside diceva che non si vive con lo stipendio da insegnante”

Ho visto le polemiche sui voti troppo alti nelle maturità al Sud?

“Sono più alti perché noi siamo più bravi. Nei paesi come il mio , se vuoi ottenere qualcosa devi dare il massimo. Non puoi dire: lascio lì lo studio e vado in fabbrica, fabbriche non ce ne sono. Così stai sempre sui libri”

Come sarà la nuova Festa Italiana?

“Ripartiamo su Rai Uno il 14 settembre, con la quinta edizione. Ci sarà una nuova rubrica in cui gli ospiti racconteranno qualcosa di mai detto. Il programma è una mia creatura , una casa in cui la gente viene , si racconta, svela una grande umanità”

Parteciperebbe a un programma così?

“Se serve, perché no? D’altra parte , con il passare del tempo, sto diventando più flessibile”

Nessun commento: